0.4.4 Specificità

La specificità indica la precisione con cui un particolare concetto identificato nel soggetto del documento è specificato dal linguaggio di indicizzazione. Una perdita di specificità si ha quando un concetto è rappresentato da un termine di significato più generale. Idealmente, i concetti dovrebbero essere espressi nel modo più specifico possibile.

Anche il grado di specificità può essere influenzato dagli stessi fattori che influenzano l'esaustività. Per esempio, le tavole di uno schema di classificazione non consentono talvolta l'esatta specificazione di un concetto, che viene così ad essere rappresentato da un simbolo di classificazione indicante una classe più ampia.

Eccezionalmente, termini più generali possono essere preferiti quando si ritenga che un'eccessiva specificità possa nuocere al recupero del documento, ossia quando si supponga che un termine troppo specifico, estraneo alle competenze linguistiche degli utenti, non sia da essi utilizzato nella ricerca. Tuttavia, questa supposizione non dovrebbe avere alcun peso quando il vocabolario del linguaggio di indicizzazione è strutturato in modo tale da garantire l'accesso anche da termini più generali. Così, se il sistema di indicizzazione incorpora un thesaurus o qualche altra forma di presentazione delle relazioni generiche tra i termini, si dovrebbe scegliere sempre il termine più specifico per rappresentare un concetto.

[g043] -- [g044] -- [g05]


© AIB - EG, 1997-06 (rev. 1997-10-17). Versione sperimentale WWW corrispondente a Guida all'indicizzazione per soggetto / GRIS. - Roma : AIB, 1996 // P. 10-11

[Indice GRIS]