0.4.2 Esaustività

L'esaustivitÓ si riferisce al numero dei concetti identificati come essenziali per la descrizione del soggetto ed effettivamente tradotti nei termini del linguaggio di indicizzazione.

Nello stabilire quali concetti debbano essere identificati, l'indicizzatore dovrebbe attenersi, in linea generale, ai seguenti criteri:
(a)  la scelta dei concetti deve essere effettuata tenendo conto della funzione svolta da un concetto nell'espressione dell'insieme del soggetto di un documento;
(b)  tale scelta, tuttavia, pu˛ essere influenzata dalla previsione dei bisogni di una determinata comunitÓ di utenti, quando ne consegua l'opportunitÓ di selezionare temi particolari ritenuti rilevanti per il recupero del documento.

Il grado di esaustivitÓ pu˛ essere influenzato da alcuni fattori, quali gli scopi dell'indicizzazione, la tipologia del materiale documentario che si sta indicizzando, le caratteristiche del sistema di indicizzazione.

In particolare, utilizzando un sistema di indicizzazione che esprima il contenuto concettuale dei documenti in forma di descrizione sintetica e operando in un contesto nel quale non sia possibile fare presupposizioni circa gli interessi e le possibili richieste degli utenti, il principio dell'esaustivitÓ risulterÓ normalmente soddisfatto dalla condizione che siano identificati i concetti necessari e sufficienti a descrivere il tema complessivo o centrale del documento (tema di base). Se nello stesso documento ricorrono due o pi¨ temi indipendenti, questi saranno trattati separatamente.

[g041] -- [g042] -- [g043]


© AIB - EG, 1997-06 (rev. 1997-10-17). Versione sperimentale WWW corrispondente a Guida all'indicizzazione per soggetto / GRIS. - Roma : AIB, 1996 // P. 10

[Indice GRIS]